30 miliardi di dollari in Bitcoin saranno bloccati nell’Etereum entro la fine del 2021, prevede che il capo di DTC Capital

Spencer Noon, il responsabile del fondo d’investimento cripto-nativo DTC Capital, afferma che l’importo totale di Bitcoin (BTC) detenuto sulla catena di blocco dell’Ethereum aumenterà di 20 volte entro la chiusura del 2021.

Mezzogiorno ha rivelato la sua previsione su Twitter, dicendo ai suoi seguaci di aspettarsi che il valore totale di BTC bloccato nei protocolli di finanza decentralizzata (DeFi) continui a salire.

„Ci sono ora 131.075 BTC (~$1,5 miliardi) su Ethereum. Che è lo 0,624% di tutti i bitcoin esistenti. Prevedo che entro la fine del 2021 saranno 20 volte superiori“.

L’audace previsione di mezzogiorno arriva sulla scia del rapporto di DeFi Pulse che gli investitori hanno ora convertito un record di 141.683 BTC del valore di circa 1,5 miliardi di dollari in gettoni ERC20.

I trader di Crypto stanno convertendo BTC in gettoni basati sull’Etereum che rappresentano BTC – una mossa che permette loro di utilizzare essenzialmente il loro Bitcoin Code per partecipare a DeFi e trarre vantaggio dai protocolli di prestito decentralizzati, dai derivati sintetici e dagli scambi.

Anche se Mezzogiorno prevede che altri BTC si muoveranno nella catena dell’Ethereum, lui e altri sul campo si aspettano che molti possessori di Bitcoin continuino a fare hodling.

Uno di questi credenti è il fondatore e CEO di Messari, Ryan Selkis, che condivide le sue idee sul ritmo con cui i possessori di BTC lasceranno andare le loro forniture.

„Non credo che la gente si renda conto di quanto sia alta la richiesta di una grossa fetta delle forniture di Bitcoin. La maggior parte di noi ha una quantità di Bitcoin „non la venderò mai“ nel caso il dollaro crolli. Direi che il 30-40% di BTC non si muove fino a 100k++ dollari“.

Mezzogiorno ha risposto alle prospettive di Selkis, concordando con la previsione del capo di Messari che, anche se ritiene che ci siano segnali che più BTC vivrà sulle piattaforme DeFi, una parte significativa di BTC rimarrà BTC per un certo tempo.

„A prima vista l’affermazione [di Selkis] potrebbe sembrare oltraggiosa – non lo è. Il mercato dei tori del 2017 ha visto all’incirca il prezzo di BTC salire da meno di 1k$ a ~20k$. Durante quel periodo, solo il 20% dell’offerta si è mossa, il che è un buon indicatore dell’attività di vendita. E‘ ragionevole aspettarsi una simile [scenario] prossima corsa dei tori“.